CHITARRA

Il Corso  è rivolto sia a chi vuole imparare ad eseguire in modo soddisfacente alcuni semplici brani, a titolo di formazione e per diletto personale, sia a chi decide di affrontare lo studio chitarristico seguendo un programma che gli consenta di sostenere gli esami di Conservatorio. Durante le lezioni vengono sviluppati gli argomenti propri della tecnica chitarristica attuale, quali l’indipendenza delle mani, la padronanza delle scale e degli accordi al fine di poter affrontare con naturalezza qualsiasi tipo di repertorio, da quello classico al folk e al blues.

docente: CARLO FERRE'

B329DC27 1903 4699 B006 CBA8C5916304

Docente di chitarra presso diversi istituti musicali della provincia di Milano, Varese e Como, da anni si dedica alla ricerca, all’approfondimento ed alla prassi esecutiva della Cultura Musicale Popolare. A questo fine, dopo aver conseguito il diploma sotto la guida del M° Mauro Storti presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza, ha proseguito lo studio frequentando corsi di perfezionamento strumentale, di didattica e di etnomusicologia.
Attivo come concertista in Italia e all’estero, si è esibito nell’ambito di numerose rassegne e stagioni musicali. Nel 1996, insieme al violinista Giorgio Molteni, ha fondato l'ensemble Starij Arbat con lo scopo di contribuire a riaffermare l’importanza storica e culturale della musica popolare e folk, dedicandosi in particolar modo allo studio della prassi esecutiva chitarristica di questo repertorio: ha affrontato quindi il repertorio dell’est Europa (musica balcanica, la cultura tzigana ed il repertorio Yiddish), la musica tradizionale del nord-Italia , la musica celtica (Arie, hornpipes, gighe, reels e composizioni originali del musicista Turlog O’Carolan) e il repertorio folk delle Due Americhe (Sud America – i Tanghi e le Milonghe dalle radici alle contaminazioni contemporanee – Nord America – il repertorio Cajuns, la musica Country Bluegrass e Texas Style). All’attività concertistica affianca quella didattica.Attualmente insegna chitarra presso la Scuola Civica di Musica “Associazione Musicale Symphonia” di Gorgonzola, la Nuova Scuola di Musica di Cantù, l’associazione culturale “Ricercare” di Cislago e il Liceo Musicale “V. Bellini” di Tradate